01/08/2016

Regolazione del PH nelle piscine: cosa fa alterare i valori?

Regolazione del PH nelle piscine: quando effettuare il test? Quando usare i prodotti chimici?


Regolazione del PH nelle piscine: cosa fa alterare i valori?

Il PH è un valore molto importante dell'acqua delle piscine, deve essere compreso tra i valori 7.2 e 7.6, in caso contrario i bagnanti possono riscontrare bruciore agli occhi, irritazioni e quant'altro.
*     Quante volte è necessario fare la regolazione del PH nelle piscine? E' bene fare il test per registrare tutti i valori e capire se c'è bisogno di aggiungere un prodotto chimico professionale per alzarli o abbassarli quotidianamente.
*     Perchè cambia così spesso il valore e si rende necessaria la regolazione del PH nelle piscine tutti i giorni? Il valore del PH normalmente tende a salire per la diminuzione di anidride carbonica nell'acqua. Ci sono poi tantissimi fattori esterni che ne provocano l'alterazione: l'eccesso di bagnanti, il reintegro di acqua, la pioggia, il vento che porta sporcizia e foglie.
Il consiglio che possiamo darvi è quello di effettuare i test e di conseguenza la regolazione del PH nelle piscine la sera, in modo tale da lasciar agire indisturbati i prodotti chimici professionali adeguati a quel problema. Durante la notte, senza l'azione del sole, tutti i valori saranno riportati alla normalità e la mattina la vasca sarà pronta per i bagnanti.

Skimmer Piscine rivende prodotti per la regolazione del Ph nelle piscine anche online, a prezzi veramente vantaggiosi. Iscrivetevi alla nostra newsletter per ricevere periodicamente offerte, promozioni o avvisi per l'introduzione di prodotti nuovi. Contattateci per qualsiasi informazione.
 
Iscriviti alla nostra newsletter